Vai al contenuto
TELEFONO 3883965685

Quando si parla di mettere in sicurezza la propria abitazione, si fa riferimento ad un contratto di assicurazione che protegga la casa da effrazioni e danni causati dai ladri.

Il primo metodo per proteggersi dalle intrusioni di estranei è quello di fare installare una porta blindata, la quale aiuta a prevenire scassi e a sentirsi più sicuri.

assiscurazione porte blindate
assiscurazione porte blindate

Quando è necessaria la porta blindata

La porta blindata è sempre utile per impedire effrazioni. A questa, possono essere aggiunte anche finestre con inferriate e allarmi.

È comunque sempre buona regola stipulare anche un contratto di assicurazione che risarcisca in caso di furto, scasso o danni all'abitazione stessa.

Perché stipulare un'assicurazione se ho già una porta blindata

Innanzitutto, occorre sapere che molte assicurazioni rimborsano solo se la casa è provvista anche di protezioni fisiche quali porte blindate, finestre con inferriate oppure allarmi.

L'assicurazione non copre solo in caso di danni alle finestre o all'accesso utilizzato dai ladri per entrare, ma può rimborsare anche in caso di danni causati all'interno della propria abitazione qualora i ladri dovessero mettere a soqquadro e distruggere oggetti e mobilio all'interno della casa.

Inoltre, prima di scegliere la compagnia assicurativa e di stipulare un contratto, bisogna informarsi sul tipo di premio che si otterrà in caso di furto.

Ci sono, infatti, assicurazioni che rimborsano una cifra fissa nonostante l'entità del danno sia maggiore e richieda poi una spesa più alta da parte del proprietario di casa per rimetterla a posto, non coprendo quindi tutte le spese necessarie a risistemare.

Al contrario, ci sono assicurazioni il cui premio è la somma necessaria a coprire completamente la spesa per porre rimedio a tutti i danni subiti. Ovviamente in questo caso cambierà la cifra annuale da versare all'assicurazione e sarà, perciò, più alta.
Cosa che però, troveremo a nostro favore in caso di furto ed intrusione nella nostra abitazione.

L'assicurazione contro il furto paga in qualsiasi caso?

La risposta è no.
L'assicurazione paga solo nel caso in cui chi stipula il contratto assicurativo fa di tutto per proteggere la propria abitazione mettendola in sicurezza.

Come già accennato, occorre munirsi di porta blindata che è la base della sicurezza domestica, utile per proteggersi dalle effrazioni.

Esistono però, altri metodi aggiuntivi al portone blindato: finestre con inferriate e persiane anti intrusione, oltre che un buon sistema di allarme che ricopra tutto il perimetro della casa e che sia valido anche in presenza di animali domestici.

Una volta messo in sicurezza il proprio domicilio, l'assicurazione sarà disposta a rimborsare il beneficiario della polizza assicurativa con il premio parziale se si è scelta una cifra fissa in caso di danni, oppure con la cifra totale se si è scelto di ricevere il rimborso dell'intero ammontare dei danni subiti.

Nel secondo caso, tutta la spesa utile a risistemare l'abitazione verrà coperta dalla compagnia assicurativa.
Facile no?

Non resta quindi che scegliere la compagnia assicurativa che risponda maggiormente alle nostre necessità, il pagamento annuale della stessa e quindi anche il premio in caso di furto ed effrazione.

Così facendo tuteleremo noi stessi e la nostra abitazione.

Aggiornamento Importante: Assicurazione per Porte Blindate

La sicurezza della tua casa è una priorità e le porte blindate sono un passo fondamentale nella giusta direzione. Ma sappiamo quanto sia importante avere una copertura completa in caso di effrazioni o danni.

assicurazione casa porte serrature finestre
assicurazione casa porte serrature finestre

Ecco perché è essenziale considerare un contratto di assicurazione anche se hai già una porta blindata installata. Molte compagnie assicurative rimborsano solo se la casa è provvista di misure di sicurezza fisiche, come porte blindate, finestre con inferriate o sistemi di allarme.

Inoltre, l'assicurazione può coprire non solo i danni alle finestre o all'accesso utilizzato dai ladri per entrare, ma anche i danni interni causati da intrusioni, come oggetti e mobili distrutti all'interno della casa.

Quando scegli un'assicurazione, ricorda di informarti sul tipo di premio che riceverai in caso di furto. Alcune compagnie assicurative offrono una somma fissa, indipendentemente dall'entità dei danni, il che potrebbe comportare spese aggiuntive da parte del proprietario per ripristinare la situazione.

Al contrario, ci sono assicurazioni che coprono l'intero ammontare dei danni subiti, garantendo così che tutte le spese necessarie siano coperte. Tieni presente che il premio annuale potrebbe essere più alto in questo caso, ma in caso di furto o intrusioni, sarà una scelta vantaggiosa.

È importante sottolineare che l'assicurazione paga solo se hai fatto tutto il possibile per proteggere la tua abitazione. Quindi, oltre alla porta blindata, considera finestre con inferriate, persiane anti-intrusione e un efficace sistema di allarme.

Quando la tua casa è adeguatamente sicura, l'assicurazione sarà pronta a rimborsarti con il premio parziale o totale, a seconda delle tue scelte. Nel secondo caso, tutte le spese necessarie per il ripristino dell'abitazione saranno coperte dalla compagnia assicurativa.

Proteggi te stesso e la tua casa. Scegli con attenzione una compagnia assicurativa che soddisfi le tue esigenze, il pagamento annuale e il premio in caso di effrazione. La sicurezza è la chiave per vivere tranquilli.

3883965685